DOLCI gluten free. Le fave dei morti

Visual fave dei morti - 17-10-2017Nei giardini, sulle strade, nei parchi, le foglie degli alberi cambiano colore: è la suggestione dell’autunno.

Ma questa stagione segna anche la fine del tepore e risveglia la voglia di stare in casa, in famiglia o con parenti e amici. Magari a preparare in forno dolci bontà.

Per questo periodo, Farmo, produttore italiano specializzato nel Senza Glutine, propone la ricetta rivista in chiave gluten-free di un biscotto tipico della tradizione italiana: le Fave dei Morti.

Le fave dei morti venivano anticamente preparate per commemorare i cari scomparsi ed è oggi uno dei dolci tipici legati alle celebrazioni novembrine.Secondo le ricostruzioni storiche degli usi di un tempo, nell’antica Roma, le persone pensavano che le fave (legumi) contenessero l’anima dei defunti. Insomma un medium tra il mondo dei vivi e dei morti.

Da nord al centro al sud Italia: esistono varie ricette per questi biscotti la cui origine è piuttosto incerta;a non mancare mai in ogni variante sono però le mandorle, una vera miniera di bontà e virtù.

Ricetta: Fave dei morti senza glutine
Fibrepast 120 g (una miscela senza glutine per la preparazione di dolci)
 Farina di mandorle 70 g
 Zucchero di canna 100 g
 Uova intere2
 Zeste di limone 5g
 Cannella 7g
 Sale fino 1g

Procedimento:
Impastare tutti gli ingredienti. Formare del peso voluto. Infornare a 170° per circa 15 min (dipende dalla pezzatura).

Visual fave dei morti - 17-10-2017