Halloween a tavola! Piatti color arancio e un pizzico di estro…

autumn-2905_1280Il freddo è alle porte, l’aria pungente si fa sentire e si cominciano ad indossare i primi maglioni a collo alto. Ma l’autunno non è solo foriero di novità climatiche, o il momento per fare il cambio di stagione.

Con l’autunno arriva anche una delle feste più attese dai bambini, è vero, ma anche dagli adulti. Halloween, una festa importata in Italia già da qualche anno che riscuote enorme successo, è il pretesto per festeggiare in famiglia o tra amici, in un clima conviviale che, anche attorno ad una tavola, può creare la giusta suspense che una festa come questa fa vivere. Se state già immaginando di allestire le vostre case con zucche e candele, noi vi diamo qualche suggerimento per un menu a tema molto gustoso e facile da preparare.

Un menu di Halloween

Dagli antipasti al dessert, tutto deve esse rigorosamente in tema per una cena di Halloween. Nulla può essere lasciato al caso. Noi vi proponiamo un menù facile da realizzare nella vostra cucina e che potrà essere di ispirazione per la vostra creatività.

Tra la varietà di ricette di Halloween l’arancione sarà sicuramente il colore dominante. Per cominciare infatti, noi vi proponiamo di servire ai vostri ospiti un antipasto a base di gustosi crostoni di zucca.

In una padella, versate 3 cucchiai di olio e rosolate 300 g di zucca a dadini con 1 cipolla affettata sottilmente.

Unite 2 foglioline di salvia, un po’ d’acqua e fate cuocere con il coperchio. A metà cottura, aggiungete un pizzico di sale e una spolverizzata di pepe e continuate fino a quando la zucca non sarà quasi disfatta. Nel frattempo, fate abbrustolire 4 fette di pane casereccio, guarnitele con la zucca calda, decorate con qualche fogliolina di salvia fresca e servite su un piatto da portata.

Per primo, una corroborante zuppa che servirà a rinfrancare gli animi. Naturalmente, a base di zucca.

Tagliate a dadini 700 g di zucca e 300 g di patate. Fate saltare tutto in padella con 1 porro grande tagliato a rondelle e bagnate con 300 ml di latte e 100 ml di brodo vegetale. Quando le verdure cominciano a sfaldarsi, frullate con un frullatore a immersione fino a raggiungere la giusta consistenza e, se necessario, aggiungete alto brodo. Servite la vellutata in piccoli piatti fondi. Preparate un disco di carta forno, disegnate al centro la sagoma di un ragno e ritagliatelo. Sistemate la carta sulla vellutata e spolverizzate con il pepe nero macinato al momento. Sollevate con delicatezza la carta e servite la vellutata con un bel ragno di accompagnamento.

pumpkin-soup-2972858_1280

Per il secondo, vi consigliamo di scaldare l’atmosfera con un buon carré di agnello accompagnato da una delicata purea, da gustose fettine di zucca arrosto e frittelle di zucca.

Spennellate 800 g di carré con l’olio extravergine e sfregatela con qualche grano di pepe. Mettetela in una teglia oliata e infornate a 200° per 20 minuti. Nel frattempo, mettete 400 g di zucca a dadini e 300 g di patate sbucciate in una pentola con acqua fredda. Fatele cuocere fino a quando saranno tenere, scolatele, riducetele in purea e aggiungete 30 g di burro, ½ cucchiaino di zenzero in polvere, una spolverizzata di noce moscata, sale e pepe.

Per le fettine di zucca arrosto, disponete in forno 600 g di zucca tagliata a fette sottili e condita con olio, sale, pepe, timo e 1 cucchiaio di miele d’acacia. Aggiungete un aglio in camicia e infornate a 180° per circa 30 minuti.

Per un contorno ancora più sfizioso, potete unire alla purea 2 uova, 30 g di burro, 30 g di farina e una manciata di prezzemolo; amalgamate e, nel frattempo, scaldate l’olio di arachidi in una padella di ferro molto capiente. Preparate le frittelle e servitele insieme agli altri contorni e al carré.

Arancione anche per il dolce che arriva in tavola con un raffinato accento francese. Stiamo parlando della tarte tatin, un dolce che ha una sua storia e che piace sempre a tutti, anche accompagnato da una pallina di gelato alla crema o alla vaniglia.

Cuocete in una padella 30 g di burro con 120 g di zucchero; aggiungete anche i semini di vaniglia bourbon, 1 cucchiaino di cannella, la buccia di 1 limone e 2 cucchiai di acqua. Quando il composto inizia a caramellare, aggiungete 250 g di zucca tagliata a fettine e continuate a cuocere per qualche minuto. Trasferite la zucca in una tortiera di vetro trasparente, copritela con 1 rotolo di pasta sfoglia pronta e infilate i bordi tra la zucca e la tortiera. Bucherellate la pasta con i rebbi di una forchetta e infornate a 180° per 30 minuti circa. Rovesciate la tatin di zucca su un piatto da portata e servitela tiepida con il gelato.

Il menu della vostra cena di Halloween è pronto. Non vi resta che fare la lista della spesa, mettervi ai fornelli e pensare anche alle decorazioni della casa e della tavola perché non è Halloween se in casa non arrivano spettri, fantasmi, ragnetti neri e, ovviamente, tante zucche dallo sguardo terrificante e minaccioso.