RICETTE d’Autore. Il succo di cocco e clorella di Tiziana Colombo

26 - Succo di cocco e clorellaTiziana Colombo, la blogger Nonna Paperina, svela i segreti di due superfood come l’alga clorella ed il cocco, in una ricetta adatta alla ripresa del periodo lavorativo autunnale, per ricaricare le energie con gusto e leggerezza, in modo del tutto naturale.
Da sempre attenta alle intolleranze alimentari, tanto da creare e diventare Presidente dell’Associazione Il Mondo Delle Intolleranze, Tiziana Colombo ricerca, studia e propone combinazioni di alimenti nel rispetto delle esigenze alimentari di ognuno, scoprendo le eccezionali proprietà di cibi e superfood spesso sconosciuti ai più.
In un momento in cui l’interesse per la sana alimentazione si concentra sui superalimenti, i cosiddetti “superfood”, Colombo spiega le proprietà dell’alga clorella e del cocco, per poterne trarre beneficio tutti i giorni grazie ad una semplice ricetta, in cui vengono uniti in un succo dal gusto fresco ed esotico.

La clorella: che cosa è e quali sono le sue proprietà
La clorella (Chlorella), o alga clorella, è una microalgaconsiderata un’alga utile per disintossicare l’organismo perchè favorisce l’espulsione delle scorie e contrasta l’accumulo di metalli pesanti.
E’ conosciuta particolare per la sua azione depurativa, viene usata sin dall’antichità per curare diversi disturbi, dall’obesità alle intossicazioni del fegato. Questa alga è inoltre utilizzata per riportare in salute l’apparato cardiovascolare, perchè è ricca di magnesio, zinco e vitamine (A, B, B2 e B3) .

Il cocco: da dove arriva e quali nutrimenti apporta
Il cocco è un frutto tipico delle zone subtropicali del Pacifico, il cui albero viene chiamato “Albero della Vita”. E’ molto idratante e contiene molti sali minerali ed elettroliti. Questo frutto è persino una ricca fonte di magnesio, rame, fosforo, zinco e vitamine (B, C, E e K), per questosi rivela estremamente nutriente.

Quando i benefici incontrano il gusto
L’unione in una ricetta di cocco e clorella offre una valida azione antiossidante, capace di contrastare l’azione dei radicali liberi responsabili dell’invecchiamento cutaneo e dei tessuti degli organi interni. In più, questo succo è in grado di regalare all’organismo una grande quantità di potassio: un solo bicchiere ne contiene una quantità equivalente a quella presente in ben quattro banane!
Il succo di cocco e clorella è una bevanda dai principi nutrizionali incredibili, un elisir di benessere per il corpo, soprattutto se consumato la mattina subito dopo il risveglio. Infatti, dopo un lungo sonno, il corpo ha bisogno di reidratarsi e di depurarsi, perchè è rimasto per circa otto ore in totale assenza di liquidi.
Un drink ideale al risveglio per fornire all’organismo l’energia e l’idratazione di cui ha bisogno: il cocco ha forti proprietà idratanti, mentre la clorella, alga di origine giapponese, è altamente nutriente.
Questo succo è l’equivalente naturale di una bevanda energetica: infatti può donare al nostro corpo tutta l’energia di cui ha bisogno e si rivela anche uno stimolante, può quindi rappresentare un efficiente (e più salutare) sostituto del caffè.
Per donare un tocco di gusto in più al succo di cocco e clorella, in questa ricetta troverete anche lo sciroppo di riso e il succo di datteri gialli: entrambi nutrienti e gustosi.Una ricetta molto dissetante, da consumare in qualunque momento della giornata: sia durante la pausa caffè, che durante l’ora dell’happy hour.

26 - Succo di cocco e clorella

RICETTA PER IL SUCCO DI COCCO E CLORELLA
Ingredienti
• 250 ml di acqua di cocco
• 150 ml di succo di datteri gialli
• 1 cucchiaino di clorella
• 1 cucchiaio di sciroppo di riso
• cubetti di ghiaccio
Preparazione
Estraete il succo dai datteri gialli. Versate in una caraffa il succo, l’acqua di cocco, la clorella e lo sciroppo di riso. Versate nei bicchieri con dei cubetti di ghiaccio e servite.
Conservazione
Questa ricetta è molto semplice e può anche essere preparata la sera prima, conservata in frigorifero e consumata la mattina dopo.