Ottaviano Food Festival. Successo confermato del legame “gusto cuore”

off 1Si è svolta domenica 30 Settembre, nella panoramica e suggestiva cornice del Palazzo Mediceo di Ottaviano (NA), la terza edizione dell’Ottaviano FoodFestival il festival del gusto organizzato nella provincia napoletana dall’Associazione Culturale Arcobaleno Vesuviano e dall’executive chef patron di Taverna Vesuviana Alfonso Crisci.
Pienone per la manifestazione patrocinata dall’Ente Parco Nazionale del Vesuvio e dal Comune di Ottaviano che ha ospitato la presenza di oltre settanta chef provenienti da tutta Italia, tra stellati e potenziali candidati all’ambìto riconoscimento assegnato dalla guida Michelin.
Presenza d’eccellenza quali Fausto Arrighi (ex direttore della guida Michelin) ed Annamaria Farina, Sandro Serva, Giuseppe Di Iorio e Peppe Stanzione, moderati dal giornalista Marco Lombardi, si sono alternati alla guida degli showcooking deliziando i presenti con assaggi delle pietanze preparate.

Ben novantasei le postazioni chef beverage e degustazioni spalmate su tutta l’area del Castello all’interno ed all’esterno dello stesso. Dopo l’inaugurazione del piano nobile avvenuta lo scorso 3 dicembre infatti, è stato possibile godere pienamente della bellezza del Palazzo, simbolo della città di Ottaviano ed oggi presidio di legalità e bellezza in quanto bene confiscato alla camorra e dal 1995 nella gestione del Comune di Ottaviano oltreche’ sede dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio.

off2

Un non stop di assaggi ed approfondimenti per un evento che ancora una volta accende i riflettori su un territorio di grande importanza e suggestione storica. Invariato il legame tra gusto e cuore che ha permesso di sostenere i sogni ed i progetti dell’associazione “La Bottega Dei Semplici Pensieri”, amici del cuore di questa edizione.
A concludere la lunga notte del gusto, il cooking dj-set dell’eclettico Don Pasta che dopo New York e prima di Istanbul ha scelto Ottaviano come terra di mezzo per una tappa nazionale deliziando il suo pubblico con una tagliatella rigorosamente fatta a mano e baccalà, omaggio al territorio vesuviano.

off5