Una degustazione in nome del “Primitivo” firmata Divinoinvigna

Dopo la pausa natalizia, riprendono gli appuntamenti presso l’Enoteca Divinoinvigna in via S. Freud a Napoli, realizzati in collaborazione con l’AIS Napoli. Si ricomincia giovedì 14 Gennaio, prima di concludere il primo trimestre di incontri, con la Doppia Mini – Verticale di Primitivo di Gioia Riserva.

INVERNO. Anche le vigne “dormono”…

MONTI DI LICCIANA (MS). Una vigna in questo periodo, eccola! Definita “dormiente” nei mesi che vanno da dicembre a febbraio, quando non troviamo più le foglie ed il tralcio è in riposo. Tra i lavori invernali a cui si dedicano i vignaioli ci sono senz’altro la potatura e la legatura con la manutenzione delle palizzate. Intanto negli appezzamenti preparati per accogliere una nuova vigna, si procede alla messa a dimora delle barbatelle. (testo e foto di Antonella Petitti) CLICCA SULLA FOTO PER INGRANDIRLA

Il Pomodorino del Piennolo del Vesuvio verso il Consorzio di Tutela

Arriva il primo momento pubblico per il Consorzio di Tutela del Pomodorino del Piennolo, l'appuntamento ad Ercolano (NA) il prossimo 15 gennaio.

A febbraio torna Identità Golose. Il Congresso Italiano di Cucina d’Autore

MILANO. Sta arrivando la quinta edizione di Identità Golose a Milano dall’1 al 4 febbraio 2009. La ricchezza dei contenuti hanno fatto di questa kermesse un punto di riferimento di tutto ciò che accade di nuovo sulla scena della cucina

Il Garante dei Prezzi convoca i pastai per il 19 gennaioDal grano ricarico del 400%

Con il grano duro che viene pagato appena 18 centesimi al chilo agli agricoltori mentre la pasta raggiunge in media a 1,4 euro al chilo, con un ricarico di circa il 400 per cento se si considerano le rese di trasformazione, il garante ha messo il dito nella piaga.

La mensa dei poveri ha bisogno di aiuto…Appello ai ristoratori ed agli alimentari

SALERNO. La Mensa dei poveri “San Francesco” onlus, il Circolo Legambiente Salerno “Orizzonti” e l’Associazione di volontariato “Comunicazione & solidarietà” di Salerno stanno avviando un progetto di reperimento di cibi e pasti non venduti o non consumati rivolto a tutti i ristoranti ed esercizi commerciali di alimentari.

I muretti a secco. Dalla tradizione l’ecosostenibilità

La manualità è sempre più cosa d’altri tempi, ma le differenze (quando si può osservarle e valutarle) sono evidenti. Un esempio? I muretti a secco. E’ un muro realizzato con pietre grezze del posto e utilizzate sia per delimitare appezzamenti e giardini, oppure per la coltivazione a terrazzamenti. Se ve ne fossero di più – in questi periodi – diminuirebbero frane e smottamenti che tanti danni e dolore possono portare. Non essendoci cemento, l’acqua passa attraverso di loro e non ha la necessità di distruggerli. Certo, hanno bisogno di molta manutenzione, ma forse ne varrebbe la pena! (testo e foto di Antonella Petitti) CLICCA SULL’IMMAGINE PER INGRANDIRLA.

Dopo le festività è bene purificarsi. Questi i consigli del naturopata Rosario Porzio

Da anni consiglia la sua amica del cuore, la diva Ornella Muti. Il farmacista-naturopata Rosario Porzio (ndr, oggi anche manager di spettacolo di giovanissimi personaggi come Susy Fuccillo e Miky Falcicchio) è noto per i suoi studi sugli integratori e sui consigli dietetici. Gli studi a Londra gli hanno fornito un bagaglio scientifico internazionale.

I^ edizione di Napoli Wine LabLa Città del Gusto per gli enoappassionati

NAPOLI. Un ciclo di degustazioni esclusive, ideate e condotte dai principali collaboratori della guida Vini d’Italia di Gambero Rosso, e dedicate agli enoappassionati più sensibili,