Per fronteggiare la crisi: web ed acquisti collettivi. La proposta di “Agrimercato”

Fornire risposte utili alle nuove esigenze e tendenze del consumo e contribuire a coniugare nella maniera ottimale gli interessi di cittadini e imprese per il suo rilancio. Questo l’intento dell’associazione Agrimercato dei produttori agricoli promossa dalla Coldiretti che con il finanziamento della Camera di Commercio di Napoli ha organizzato un servizio di ordini via internet e forniture con consegna a domicilio di prodotti agroalimentari per gruppi d’acquisto collettivo nella città e nella provincia di Napoli.

A spasso in provincia con l’mp3. Grazie al progetto “Podcast Salerno”

Coniugare sviluppo turistico e nuove tecnologie. E’ questo il cuore del progetto "Podcast Salerno" sviluppato dalla Camera di Commercio di Salerno in collaborazione con l'Istituto Statale d'Arte "Filiberto Menna" e l'Associazione culturale Erchemperto, e presentato al pubblico pochi giorni fa. Attraverso Internet, infatti, sarà possibile scaricare dei percorsi guidati (in formato mp3) in luoghi particolarmente significativi della provincia di Salerno in modo da mettere il visitatore in condizione di immergersi totalmente nell’atmosfera del luogo visitato.

Attenzione al cenone! L’agro-pirateria impazza…ORSA: la mozzarella di bufala è trai prodotti più sicuri

Ci siamo: il conto alla rovescia è cominciato. Natale con i suoi ricchi appuntamenti gastronomici impone organizzazione ma anche tanta attenzione agli acquisti. Le truffe alimentari in Italia movimentano affari milionari ed ovviamente nei periodi festivi, quando la domanda supera l’offerta per alcuni alimenti tradizionali, si è facile preda dell’agro-pirateria.

“COMPRASUD”: arriva il franchising meridionale. Da Catania a Udine solo prodotti del Mezzogiorno a marchio DOM

“A leggere le etichette ci si accorge che oltre il 95% dei prodotti, soprattutto nella grande distribuzione, arrivano dal nord, gli oli dalla toscana, i vini dal Piemonte o dal Friuli, ma il paradosso lo si trova nel reparto ortofrutticolo, dove si trovano verdura e frutta provenienti addirittura da paesi comunitari ed extracomunitari”. A parlare è l’architetto catanese Erasmo Vecchio, creatore del franchising COMPRASUD (www.supermercaticomprasud.it).

Detersivo alla spina? Si, grazie!

Sono sempre più diffusi, anche se a macchia di leopardo, ma – complice questa cattiva congiuntura economica – la possibilità di comprare alcuni prodotti sfusi, comincia ad interessare. Per alcuni è una scelta di vita, per altri soltanto un modo per risparmiare. Si tratta di comportamenti e gesti un po’ più consapevoli, ecco tutto. Prima di andare a fare la spesa armatevi di sacchetti di stoffa e di contenitori vuoti per i detersivi casalinghi. Non immaginate neanche quanto spreco di denaro e di imballaggi riuscirete ad evitare.

Una buona azione: per Natale acquistate italiano!La Nocciola: delizia dei palati e croce dei produttori.

Sono in arrivo le festività natalizie, il momento “magico” della nocciola, sarà presente come frutta secca nei cestini a centro tavola, ma anche tostata nei dolci tradizionali, abbinata al cioccolato e protagonista nel torrone che delizierà le nostre papille gustative nei lunghi pomeriggi tra tombolate e giochi di carte. Non è solo il Natale l’unico momento in cui mangiamo le nocciole, magari le consumiamo tutto l’anno senza nemmeno rendercene conto, nei biscotti della prima colazione che contengono nocciole e che dire di snack, gelati, cioccolato, nocciolati e torte guarnite con granella.

Un patrimonio da tutelareLa Campania e i suoi 72mila ettari di olivicoltura

Esperti, vivaisti e produttori. Sono stati loro i protagonisti di un workshop organizzato dall’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania e dall’Azienda Agricola Sperimentale Improsta di Eboli. Si sono incontrati lo scorso settembre per ragionare sui primi risultati diffusi in merito al lavoro di ricerca del progetto “Olviva”.

Ad Ercolano “Parlano i vignaioli”. In scena i vini naturali

ERCOLANO (NA). C’è sempre più il rischio di autoreferenzialità ad ogni – ennesima – manifestazione dedicata al mondo del vino. Ce ne sono tante, sempre di più! Eppure non può non essere considerato un fattore positivo il fatto che se ne parli…certo il come lo si fa non è un fattore secondario. Eppure se consideriamo nello specifico “Parlano i vignaioli…”, kermesse svoltasi ad Ercolano, il 29 ed il 30 novembre scorso, ci troviamo già di fronte a qualche novità.
Spot Rosmarino news

Spot Rosmarino news