PRIMI. Spaghetti alla salsa d’agrumi e acciughe

dello chef Luigi Langella Per 4 persone: 350g di spaghetti di Gragnano; 1 arancia biologica; 1 pompelmo biologico; 5 filetti di acciughe sott’olio; timo, sale, pepe nero; una noce di burro di circa 50 gr; brodo vegetale q.b.;

Una delle più opulente città della Magna Grecia. Poseidonia…

PAESTUM (SA). Inaspettatamente in una giornata dicembrina una fioritura di pratoline invade e circonda le maestose vestigia di quella che fu una delle più opulente città della Magna Grecia: Poseidonia, fondata dai Sibariti intorno al 600 a.C. e colonia romana a partire dal 273 a.C. col nome di Paestum. Fu progressivamente abbandonata dopo la caduta dell’impero romano e svanì anche dalla memoria delle generazioni che seguirono, sommersa dai rovi e dall’indifferenza. Riscoperta, anche in senso turistico, da Johann Winckelmann nel 1758, è oggi meta di milioni di visitatori da ogni parte del mondo. Nell’immagine l’Athenaion, in passato erroneamente attribuito al culto della dea Cerere. (foto e testo di Roberto Pellecchia) CLICCA SULLA FOTO PER INGRANDIRLA

Storia di ordinario maschilismo. Santa Trofimena e la sua Minori

I suonatori di zampogna e ciaramella sono forse gli ultimi veri e fedeli testimoni dell’antico culto a Santa Trofimena. Delle reliquie della Santa, trafugate durante le invasioni dei Longobardi e successivamente riportate a Minori, si hanno notizie già dall’840 d.C. circa. Patrona per lungo tempo non soltanto della città di Minori, ma di tutta la costiera amalfitana, la santa siciliana con l’arrivo delle reliquie di Sant’Andrea, portate ad Amalfi nel 1206, è stata “destituita”. Storia di ordinario maschilismo? Chissà.

La guida Flos Olei 2010 premia “Raro”A Serre l’unico olio campano premiato

E’ “Raro” il “Migliore Olio Extravergine di Oliva Blended Fruttato Intenso” tra i Best 20 premiati da Flos Olei 2010, la guida ai migliori extravergine del mondo, strumento di divulgazione dell’eccellenza delle realtà produttive italiane ed internazionali, presentata la scorsa settimana a Milano, presso i frantoi Celletti.

“Stop al consumo del territorio”A Paestum il convegno nazionale di Legambiente

Il 18 dicembre 2009, presso l'agriturismo Porta Sirena, a Paestum si terrà un convegno nazionale, promosso da Legambiente Campania e dal Comitato cittadino Stazionati di Paestum, sul tema della difesa del suolo e del territorio dalla cementificazione selvaggia.

STREET FOOD. La storia e la ricetta della farinata ligure

Nel XV secolo a Genova un decreto ne disciplinava la produzione, la si poteva mangiare nelle sciamadde, – locali dove la si vendeva a tranci e la si accompagnava col vino –, molto amate da letterati ed artisti come Fabrizio De Andrè. Basta della farina di ceci, dell’acqua, del sale, del pepe e dell’olio di oliva, ed ecco la “farinata”.

Il 2009 si chiude con successo per la pizza napoletana. Il riconoscimento STG e la pizza-panettone

Tra gli ultimi atti del capitolo “Riconoscimenti” per la gastronomia campana, c’è senza dubbio – ed in grande evidenza – la tutela comunitaria che porta la pizza napoletana tra la rosa delle Specialità Tradizionali Garantite.

“Disegna la borsa…”. San Salvatore Telesivo per l’ambiente

SAN SALVATORE TELESINO (BN). Busta di plastica: nonostante sia stata condannata a morire entro il 2011 da una Direttiva Europea, gode ancora di ottima salute. La ritroviamo ovunque: in casa, nei centri commerciali, nei piccoli negozi, al mercato e anche per strada. Nessuno sembra volervi rinunciare. Il concorso “Disegna la borsa...” nasce da una domanda: perché usare per pochi minuti un oggetto che può durare anche 100 anni, a scapito dell'ambiente?

“Vietri d’Inverno” tra gastronomia e ceramica

Via dalla pazza folla… E’ da questa idea che nasce “Vietri d’Inverno”. Iniziativa realizzata da Sistema Vietri, associazione socio-culturale presieduta da Giuseppe Mendozzi, di concerto con il Comune di Vietri sul Mare, Assessorato al turismo e alla cultura e Assessorato al commercio in programma per i due week-end che precedono il Natale.