San Marzano: Cirielli firma un’interrogazione parlamentare a sua tutela

ROMA. «Tra i prodotti agroalimentari nazionali a marchio DOP, il pomodoro “San Marzano” dell’Agro Sarnese-Nocerino è spesso oggetto di contraffazioni e frodi commerciali, perpetrate attraverso forme evocative della tipologia varietale tutelata dalla denominazione di origine protetta e che si risolvono sia in un danno d’immagine per il prodotto che in un danno economico per le aziende operanti sul territorio interessato».

In 5 giorni il giro dell’Italia attraverso i suoi oli di qualità: arriva il Sol

VERONA. La promozione dei migliori oli extravergine di oliva passa da Sol (8-12 aprile 2010), l’unico salone internazionale dedicato al prodotto di qualità, che giunto alla 16^ edizione si presenta più grande e ricco di servizi agli espositori. Il ruolo della manifestazione cresce di anno in anno, anche come strumento di promozione degli oli provenienti da altri Paesi, che cercano a Verona uno spazio qualificato in grado di aprire nuovi sbocchi commerciali.

Ai nastri di partenza “Fare Turismo” Dal 17 al 20 marzo un ricco programma da vivere

SALERNO. Torna “Fare Turismo” l’appuntamento dedicato interamente al mondo del turismo: formazione, lavoro e politiche turistiche dal 17 al 20 marzo prossimi presso il Complesso di Santa Sofia. La manifestazione è sostenuta da Provincia di Salerno, Comune di Salerno, Camera di Commercio, Autorità Portuale, Ente Provinciale per il Turismo; patrocinata da Ministero del Turismo, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Ministero della Gioventù, Enit, Confturismo Confcommercio, Assoturismo Confesercenti,

Slow Food Campania: un congresso per la futura programmazione

FISCIANO (SA). Con il Congresso regionale, fissato per il 20 marzo prossimo, prende il via il nuovo quadriennio associativo 2010 - 2014 di Slow Food Campania. All’importante evento, previsto nella Sala “Cilento” della sede di Fisciano dell'Università degli Studi di Salerno, prenderanno parte con diritto di voto i delegati delle Condotte campane e, per la prima volta, potranno partecipare all’incontro tutti i soci.

Diventare assaggiatore di pane…L’INAP lancia un corso anche a Milano

MILANO. Si terrà il 20 marzo presso i frantoi Celletti (via Gluck al 6) il primo corso milanese degli assaggiatori di pane che vorranno iscriversi all’INAP (Istituto Nazionale Assaggiatori di Pani). Si tratta di un corso divulgativo di 4 ore (dalle 9.00 alle 12.00) che si pone come obiettivo principale quello di fornire una conoscenza di base del prodotto pane e di solleticare la curiosità sulla sua valutazione sensoriale.

Inaugurato il primo sito dedicato al Codice Forestale CamaldoleseUn social network per esperti

Da oggi è on-line il primo sito dedicato alla ricostruzione del Codice forestale camaldolese, patrimonio storico di conoscenze sulla gestione sostenibile delle foreste e del territorio montano. Il materiale, che concorre alla formazione del Codice, è frutto del lavoro di raccolta secolare dei monaci benedettini della Congregazione Camaldolese e Avellanita, stabilitisi già dall’XI secolo nell’Appennino tosco-umbromarchigiano.

SECONDI. Acquasale con le cimette di rape, uovo di fattoria e peperoni di Senise

Questo è un piatto che nasce dalla migliore tradizione contadina, basta guardare con un pochino di attenzione gli ingredienti necessari alla sua preparazione. Abbiamo bisogno di pane raffermo da ammorbidire con una minestra a base di cipolle, rape o asparagi in base alla stagione, uovo… e se ce ne sono... peperoni secchi di Senise, che vengono fritti pochi secondi nell'olio caldo in modo da diventare croccanti come delle patatine. Ma proviamo subito a farlo, è un piatto di facile realizzazione, adatto se volete ad una cena sfiziosa.

Si chiude oggi Taste e Fuoriditaste, il Salone del Gusto e delle Idee

FIRENZE. Tre giorni di assaggi, scoperte, acquisti ed eventi sul gusto (13 al 15 marzo 2010) alla Stazione Leopolda di Firenze con “Taste” e “Fuoriditaste”, il salone del gusto e delle idee organizzato da Pitti Immagine. Un percorso originale - nato da un’idea del “gastronauta” Davide Paolini - dedicato alla scoperta della diversità culturale e biologica dei cibi. Protagoniste oltre 170 aziende selezionate tra le produzioni di nicchia e di eccellenza provenienti da tutta Italia.

Arriva il superpomodoroMa non è un OGM, solo un innesto tra San Marzano e Black Tomato

Ora si lavora ad individuare i terreni più adatti su cui far partire la coltivazione del superpomodoro, anche nella provincia salernitana. L'ortaggio nasce dall'innesto tra semi non trattati di San Marzano e del Black Tomato ed è il frutto di una ricerca del Cnr di Napoli, della Provincia di Napoli e della Coldiretti. Molte e straordinarie la caratteristiche di questo nuovo prodotto, che prima di tutto non è un organismo geneticamente modificato