Atrani. Il comune più piccolo dell’Italia meridionale

ATRANI – COSTA D’AMALFI (SA). Atrani, il più piccolo comune dell’Italia meridionale, poco meno di un chilometro quadrato di case raccolte tra le ripide pareti dei monti Aureo e Civita, trae il suo nome da Atranum, “luogo oscuro”. Un bel paradosso, considerato che la località in cui venivano incoronati i dogi all’epoca della Repubblica Marinara brilla da decenni di luce propria e attira artisti e turisti da ogni parte del mondo, grazie al meraviglioso effetto scenografico offerto dal borgo che si specchia nel mare. E se lo visitate ora, nel periodo festivo, vi ritroverete immersi in un caleidoscopio di colori che ondeggia tra il sogno e la magia. (foto e testo di Roberto Pellecchia) CLICCA SULLA FOTO PER INGRANDIRLA
TIVOLI, giochi d'acqua

Tivoli e Villa d’Este. Giochi d’acqua per ogni stagione!

VILLA D’ESTE (TIVOLI). Un trionfo di giochi d’acqua, fontane e cascate distribuite con magnifica opulenza nel parco della Villa d’Este di Tivoli incanta adulti e bambini che si aggirano in una sorta di labirinto a tema dove l’elemento liquido domina...

Il labile confine tra arte e artigianato. Un esempio? Il tombolo!

Se ancora qualcuno ricorda il tombolo, spesso lo si associa ai lunghi pomeriggi davanti al camino, a quel tempo lento dei nostri anziani che noi non riusciamo più a vivere. Nato per creare guarnizioni per abiti e paramenti sacri, la lavorazione dei merletti risale ai tempi delle corti dei nobili.

PSR: sbloccati 27 milioni per 14mila aziende campane

L’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania ha sbloccato, durante le ultime due settimane di dicembre, il pagamento di 27 milioni di euro destinati ad aziende agricole che hanno fatto richiesta di contributo nell’ambito delle misure dell’Asse II del Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013.

Basilicata da vivere…con presepi e i “cucibocca”

Ad Anzi, Matera e a Montescaglioso, tre appuntamenti per chi vive o ama la terra lucana e vuole gustarsi gli ultimi tratti di queste feste natalizie.

La Cattedrale di Troia. Il Romanico nel cuore del Tavoliere

TROIA (FG). Una delle più belle cattedrali romaniche d'Italia, ad ospitarla è una piccola cittadina situata su un colle del Tavoliere. La Cattedrale di Troia fu costruita fra gli anni 1093 e 1125, su un preesistente edificio bizantino. E' sicuramente un monumento con importanti peculiarità, i materiali per la costruzione sono di riporto, ricavati dalla antica città romana. Non basterebbero mille piccole news come questa per raccontarne la storia, ed anche ciò che oggi è possibile trovare visitandola. Il rosone, il portale, gli affreschi, il tesoro: è necessario andarci dopo un’attenta lettura delle vicissitudini che l’hanno segnata. (testo di Antonella Petitti) CLICCA SULLA FOTO PER INGRANDIRLA

Da Zaccaria, una tragedia figlia del lassismo

Il 2010 è iniziato con un grave lutto nel mondo della ristorazione. Maltempo, territori a rischio, troppo cemento, solita disattenzione. Nel nostro Paese piangere sul latte versato è la normalità, prevenire è un termine sfocato, lontano dalle scelte quotidiane.

Buon 2010, in sicurezza!

La sera di San Silvestro. Arriva l’ultimo dell’anno. E ci saranno cene, veglioni, cantanti, raduni di piazza, concerti, bottiglie di spumante, pandori, panettoni, struffoli, spaghetti e vongole, zampone e lenticchie (nessuno lo vuole, ma è tradizione!), urla, auguri, applausi, buoni propositi e ottime proposte, tombolate e partite a carte, risate e qualche pianto, cellulari impazziti, botte, mortaretti e fuochi d’artificio. Con una raccomandazione. Facciamo accendere solo fuochi sicuri e approvati a chi lo fa per mestiere: quest’anno cerchiamo di far esplodere solo l’allegria! Buon 2010! (foto e testo di Roberto Pellecchia)
SPAGHETTI

PRIMI. Spaghetti con alici e mollica aromatizzata con peperoncino e uvetta su letto di patate

Questo piatto è una rivisitazione della pasta con le alici, la diversità è data dalle alici messe a crudo o appena marinate, secondo i propri gusti, a fine cottura e direttamente sulla pasta. Così facendo il sapore del mare e...