Pappa e Poppa. Gerardo Cosentino e la nuova cucina cilentana di territorio

Pappa e Poppa 01Testi e foto di Toni Isabella
C’è un angolo del Cilento che rappresenta il concetto essenziale della parola turismo, un posto dove il bello è di casa, dove il sogno diventa realtà, dove si sintetizza tutto quello che ci si aspetta da una vacanza.
Un promontorio unico ed inconfondibile sormontato da un faro e poi il mare, le spiagge, le grotte, un arco naturale, lo scoglio del coniglio, la spiaggia del Buondormire, i tramonti mozzafiato, la giovialità dei residenti, il mito!
Qui nasce il turismo di qualità cilentano, anche grazie all’apporto del Club Med, e qui stanno nascendo realtà attente ad un turismo consapevole ed orgoglioso della propria identità.
Siamo a Palinuro, simbolo di un Cilento che – finalmente – sta uscendo dall’atavica condizione di “vorrei ma non posso”, di occasioni mancate, di scelte calate dall’alto.
Pappa e Poppa è una felice intuizione guidata dalla famiglia Cosentino. Gerardo e Maria hanno deciso che bisognava uscire dal clichè del ristorante marinaro a Palinuro e si sono dedicati, anima e corpo, in un progetto affascinante, basato sulla qualità.
Alla base c’è il legame indissolubile di questa famiglia con i prodotti del territorio, e chi passa all’Hostaria ha la possibilità di verificare quanto forte e quanto sia vincente la proposta dello chef.

PAPPA e POPPA 02

Gerardo Cosentino viene dalla gavetta, ha cominciato con un corso di pizzaiolo a Palinuro, ma ha spiccato subito il volo formandosi tra numeri corsi (Gambero Rosso) e confrontandosi con chef stellati di tutta Italia.
Preziosa la presenza e la collaborazione della madre: la signora Lucia, mentre il papà, Carmelo, si occupa dell’orto di famiglia, vera e propria dispensa di sapori e profumi dei piatti dell’Hostaria.
Le proposte di Pappa e Poppa stimolano la curiosità, solleticano il palato, sorprendono per la raffinatezza e per la ricerca del bello, del buono e dell’autentico ma, soprattutto, hanno la suggestione che accompagna qualsiasi soluzione dettata dall’innovazione. Piatti creativi che non snaturano l’origine dei prodotti ma che, al contrario, ne esaltano le qualità e le caratteristiche.
Ampia scelta di vini con circa novanta etichette e una grossa rappresentanza dei viticoltori cilentani, il tutto curato da Maria, esperta sommelier.
Un indirizzo da salvare, un porto sicuro per conoscere la nuova cucina cilentana.

Pappa e Poppa

Via Indipendenza, 113 – Palinuro (SA)

PAPPA e POPPA 03

PAPPA e POPPA 04