Premio Gastronomico Picentini 2018. Due date per mangiare slow in compagnia!

NOCCIOLEL‘evento Premio Gastronomico Picentini 2018 è un’occasione per far ritornare le persone a cucinare e a preparare “cibo buono”, scegliendo ingredienti e materie prime sane e fresche.

Due le date a cui è possibile partecipare, anche solo come “cliente” di due serate d’eccezione, in programma il prossimo 23 marzo e il 17 aprile.

Negli ultimi anni è cresciuta la tendenza a comprare cibo già pronto, pieno di grassi e zuccheri aggiunti che creano danni e rischi alla nostra salute, con la raccomandazione di consumarlo in tempi brevi altrimenti non più commestibile.

Un danno per la nostra salute ma anche per il nostro ambiente che viene sfruttato da produzioni di cibo massive che sono responsabili di inquinamento e di un conseguente spreco alimentare (43%) da smaltire. Tutto questo meccanismo che si è creato è ingiusto nei confronti di coloro che dall’altra parte dell’emisfero non hanno cibo a sufficienza.
Noi possiamo fare una scelta importante attraverso il cibo, cambiando le nostre abitudini alimentari.

L’Italia è il paese della Dieta Mediterranea una delle più sane, complete e ricche per la nostra salute, abbiamo a disposizione la biodiversità dei nostri prodotti agroalimentari, insieme ad una grande tradizione di ricette, che il mondo ci invidia e ci copia.

#iocucicocibobuono è il messaggio che vogliamo promuovere, facendo riscoprire ai nostri soci la voglia di cucinare con amore, nel rispetto della terra madre e di noi stessi.

Slow Food è una grande associazione internazionale no profit impegnata a ridare il giusto valore al cibo, nel rispetto di chi produce, in armonia con ambiente ed ecosistemi, grazie ai saperi di cui sono custodi territori e tradizioni locali.

Ecco le indicazioni del progetto firmato dalla Condotta dei Picentini Slow Food:

locandina _ cena e premio

locandina pgp 2018 _23_17