RICETTE BASE. La crema pasticcera (light)

CREMA PASTICCERALa crema pasticcera con due uova è una variante più leggera della classica crema pasticcera, che generalmente prevede dai 5 ai 7 tuorli.

Le uova, per quanto siano proteine, contengono parecchio colesterolo nei tuorli e quindi una crema con tante uova non è proprio l’ideale, soprattutto per chi soffre di ipercolesterolemia (colesterolo alto).

Questa versione che vi propongo, invece, ne prevede solo due e, peraltro, intere. Il gusto non ne risente affatto e sarà perfetta per tutte le vostre preparazioni che prevedono la crema pasticcera.

La sua preparazione è molto semplice e, tra l’altro, potete variare sensibilmente le dosi di farina e zucchero, a seconda dell’uso che ne dovete fare: se dovete addizionarla, per esempio, a panna montata già zuccherata, potete diminuire la dose di zucchero di 10-15 grammi. Se,invece, vi serve una crema più densa, potete aumentare di 5-10 gr la dose di farina o di amido di mais.

Passiamo subito alla ricetta e vediamo come si prepara la crema pasticcera con due uova.

Crema pasticcera con due uova

Ingredienti:

500 ml di latte (possibilmente intero)
la scorza grattugiata di un limone o di un’arancia o una bustina di vanillina
90 gr di zucchero
2 uova intere
40-45 gr di amido di mais (o farina)

CREMA PASTICCERA
Procedimento:

In una ciotola dai bordi alti mettete uova e zucchero e lavorate con le fruste elettriche finchè non otterrete un composto spumoso.

Aggiungete, sempre con le fruste in movimento, la farina setacciata (o l’amido di mais) e l’aroma a vostra scelta. Quando il composto sarà diventato omogeneo, aggiungete a filo il latte e lavorate finchè gli ingredienti precedentemente lavorati non si saranno completamente sciolti nel latte.

Prendete un tegame antiaderente, poggiatevi sopra un colino a maglie strette e versate la crema: questa operazione permetterà di trattenere eventuali grumi.

Cuocete la crema pasticcera a fuoco basso e mescolando in continuazione.

Quando comincerà a bollire, continuate la cottura per 2-3 minuti al massimo e spegnete il fuoco.

Trasferite la crema pasticcera in una ciotola e, per evitare il formarsi della pellicina superficiale, coprite con della pellicola trasparente, facendola aderire alla superficie.

La vostra crema pasticcera con due uova è pronta!

I consigli del blog La cucina sottosopra